Pagine

lunedì 21 dicembre 2020

Libri per mamma e papà

A giugno è nato il mio primogenito, ma sono diventata mamma sin dai mesi prima: il percorso verso la maternità va di pari passo con la crescita del pancione, o perlomeno per me è stato così. L'identità personale gradualmente si colora di una sfumatura nuova, fino ad affermarsi in una tinta più decisa quando il ruolo di madre viene incoronato dalla nascita del pargoletto.

Ci sono infiniti libri che accompagnano le varie fasi della gravidanza (vissuta anche dalla prospettiva maschile!) e la crescita del bambino. Qui ve ne segnalo alcuni in particolare, tra la miriade di testi dedicati all'argomento; in particolare, quelli che mi hanno regalato, consigliato o emozionato.

Titolo: "L'amore si moltiplica"
Autore: The Pozzolis Family
Editore: Mondadori
Pagine: 176

"L'amore si moltipla" è il primo libro che ho ricevuto, quando il pancione non era ancora così "one". Ero al quinto mese circa, ero ai primi calcetti e alle prime rotondità, di pari passo con qualche dubbio che iniziava a pizzicarmi e un senso di calma e pace interiore, che mi ha accompagnato (fortunatamente e volutamente) fino alla fine. Si tratta di un romanzo divertente, scritto sotto forma di una lunga email in prima persona rivolta a una amica in dolce attesa. L'autrice, Alice Mangione è madre di due bambini e sposata con Gianmarco Pozzoli, comico di Zelig e Colorado (tra gli altri): con vena ironica, simpatica e leggera, racconta le fasi della gravidanza, svelando curiosità, criticità, ma sottolineando la bellezza del caos spropositato che un figlio - figuriamoci due! - provoca. Si moltiplicano stress e preoccupazioni, è vero, ma si moltiplica soprattutto l'amore!


Titolo: "Quello che le mamme non dicono"
Autore: Chiara Cecilia Santamaria
Editore: Bur Rizzoli
Pagine: 261

Come conciliare l'attesa di un figlio e la vita mondana e avventurosa che anima gli spiriti giovanili? La protagonista di questo romanzo, ventisette anni, ambiziosa e amante dei viaggi, sembra dirci di sì, che nonostante tutto è possibile. Sapere di aspettare un figlio, delle volte, è uno shock e l'istinto materno non è sempre innato; eppure si può essere delle madri meravigliose senza rinunciare assolutamente alla propria personalità. Un libro che ho regalato e di cui attendo di conoscere il resposo. Avrà apprezzato? Vi dirò...

Titolo: "Bebè. Lo straordinario segreto della vita"
Autore: Desmond Morris
Editore: DeAgostini
Pagine: 192

Un altro libro che ho ricevuto e che ho apprezzato tantissimo è questa guida esauriente sull'affascinante mondo del neonato. Le fasi della sua crescita sono spiegate in modo esauriente e chiaro, e le informazioni scritte sono corredate da immagini esplicative. Se cercate un vero e proprio manuale, questo fa al caso vostro. Per chiarirsi qualche dubbio, per approfondire e scoprire curiosità e dettagli della crescita del bambino, è un libro prezioso!
 

Titolo: "Una mamma è come una casa"
Autore: Aurore Petit
Editore: Topipittori
Pagine: 48

Un libro che mi ha fatto emozionare. Lo dico subito: è un libro per bambini, corredato di immagini coloratissime in ogni pagina, accompagnate da brevi frasi. Eppure, sarà che ero ai primi giorni post partum, ancora nel pieno dello squilibrio ormonale, ma soprattutto dell'esplosione di amore improvvisa, che leggendolo mi sono commossa. Anche in questo caso, si tratta di un regalo che ho ricevuto e che conservo con gelosia, perché legato a un momento della mia vita scombussolato da emozioni nuove, forti e rare.

Titolo: "Mi è nato un papà"
Autore: Alessandro Volta
Editore: Feltrinelli
Pagine: 160

E che dire dei papà? Anche loro, in fin dei conti, aspettano un figlio! Certo, non si godono il percorso della gravidanza in prima persona, né - da quello che ho compreso - si sentono padri prima della nascita del bambino, ma anche loro meritano la dovuta attenzione e devono essere coinvolti nel processo di trasformazione interiore verso l'essere genitori. "Mi è nato un papà" è un libro che ho regalato; mi ha colpito il fatto che, oltre al racconto in prima persona che abbraccia le fasi dal concepimento fino al primo anno di vita di un figlio, il libro è corredato di schede informative per dare anche un apporto scientifico al testo. Anche in questo caso, attendo il parere dell'interessato!

Titolo: "Papà sa fare quasi tutto"
Autore: G. Jakobs
Editore: Il castoro
Pagine: 32

Altro regalo da parte mia a... mio marito! Un gesto simbolico per celebrare la nascita del papà con allegria, ma anche con quella tenerezza che hanno i libri per bambini. Un testo che, sfogliato e apprezzato dal padre, può poi andare a riempire la libreria del futuro piccolo lettore. 


Titolo: "Io mi svezzo da solo!"
Autore: Lucio Piermarini
Editore: Bonomi
Pagine: 160

Essendo alle prese con lo svezzamento di mio figlio, sono venuta a conoscenza di questo libro, consigliatomi per considerare un altro modo per introdurre gradualmente i cibi nella dieta del bambino, che vanno ad aggiungersi al latte (materno o vaccino). Con "autosvezzamento" si intende un modo più naturale di sottoporre gli alimenti, non necessariamente frullati o sotto forma di "pappette", rispettando tempi ed esigenze dei piccolini. Per quanto possa sembrare innovativo, è il metodo più antico, quello utilizzato prima che il cosiddetto "baby food", pratico e rapido da sottoporre, soppiantasse quello classico e, con lui, il tempo per preparare brodini, vellutate o per lessare verdure, ad esempio. 

Come ho già accennato, di libri su questo macroargomento ne esistono numerosi, ma questi sono i testi che io, direttamente o indirettamente, ho conosciuto in base alla mia esperienza. Se ne avete altri da suggerire, sono tutta orecchie!



Nessun commento:

Posta un commento