Pagine

sabato 5 ottobre 2013

Trout Fishing in America, Richard Brautigan

Richard Brautigan
Pesca alla trota in America (Trout Fishing in America)
1967

* * * * (4/5) 

  Ti spiazza. Perché non siamo più abituati alla scrittura impulsiva, perché non amiamo leggere ciò che non possiamo controllare. Nei libri, si vuole trovare l'ordine che nella vita non c'è, delle regole implicite che sono frutto di una tecnica tacitamente assimilata. Se cercate ordine e regole, Trout Fishing in America, che si prende gioco di queste stesse regole, non è un libro per voi. 
   Al principio, ti spiazza. Per capirlo (ma è così importante capire? A volte non basta solo sentire?) è necessario inquadrarla in quei tormentati e dibattuti anni rivoluzionari, di ribellione generale contro la staticità, anche letteraria. Ogni opera è figlia del suo tempo e Trout Fishing in America è figlia degli anni '60; è, dunque, simbolo di un rifiuto, un grido, un pensiero.

mercoledì 2 ottobre 2013

L'interesse letterario per gli anni '60: Doris Lessing, Il sogno più dolce


Doris Lessing,
Il sogno più dolce (The sweetest dream)
2001
* * * * (4/5)

   Completo, intenso, variegato. "Il sogno più dolce" è una sorta di enciclopedia degli anni '60 e dei finti cambiamenti del ventennio successivo; raccoglie, concentra e sventra alcune delle tematiche maggiormente legate all'uomo e alla vita: la legge della sopravvivenza, la libertà, l'istruzione, la famiglia. Questi sono solo i capisaldi di argomenti ben più specifici, che si districano nel racconto.
   Presentare un libro così intenso e dibattuto non è facile, soprattutto perché mi preme non solo dare un parere personale sull'opera, ma anche illustrarne i dettagli e fornire delle informazioni collaterali che, a mio avviso, aiutano a comprenderlo.
   Sebbene il protagonista del romanzo venga spesso considerato il "compagno Johnny", portavoce delle idee comuniste e modello da imitare - nonostante l'egoismo e la superficialità che emergono nella sfera privata, e l'ipocrisia che lo caratterizza - le vere protagoniste della storia sono le donne e, in particolare, Julia, Frances e Sylvia, rispettivamente madre, (ex) moglie e figliastra dello stesso Johnny. Doris Lessing illustra un universo femminile variegato, mostrandone la sua evoluzione attraverso tre generazioni differenti, ognuna delle quali ha una storia che la rappresenta e che l'ha segnata, una storia che si fa universale. Esattamente in questo universo femminile e in questa Storia, il compagno Johnny trova il suo spazio: protagonista non è il personaggio, ma ciò che rappresenta: il Sogno, la speranza per una realtà che cambia e la fiducia nel comunismo.

martedì 1 ottobre 2013

6° Senso Art Gallery: reading poetico [Vittorio Varano, Variando]. Il 5 ottobre a Roma



   Creatività e cultura sono gli elementi che ci aiutano a crescere, pensare ed esprimerci, oltre a permetterci di capire, o provare a capire, la realtà che percepiamo. Le iniziative che coniugano creatività e cultura sono quelle che ci offrono una possibilità in più per distrarci dalla confusione di tutti i giorni e pensare. Quindi, se avete voglia di trascorrere una giornata all'insegna dell'arte o conoscere un giovane poeta, Vittorio Varano, vi consiglio di non mancare a quest'evento.

    In occasione della 9a Edizione della Giornata del Contemporaneo (che permette al pubblico di usufruire gratuitamente, in tutta Italia, di mostre, laboratori, eventi e conferenze), organizzata da AMACI, 6° Senso Art Gallery parteciperà con una mostra collettiva e con la presentazione della nuova raccolta di poesie di Vittorio Varano.

Questo è il programma del 5 ottobre 2013: