Pagine

lunedì 2 giugno 2014

Alessandro Baricco, Seta

Seta (1996) di Alessandro Baricco
Informazioni generali
108 pagine divise in 65 capitoli per narrare con uno stile incisivo la vicenda di Hervé Joncour, negoziante francese di bachi da seta. 65 istantanee: lampi di parole delicate come seta, che alludono ad un sentimento rappresentato più che spiegato.
   L'azione si svolge nella seconda metà dell'Ottocento, tra Francia e Giappone, meta quest'ultima dei viaggi del protagonista. Nonostante la moglie "dalla voce bellissima" che l'attende a casa, Hervé rimane affascinato dallo sguardo di una ragazzina, sguardo che egli ricercherà nei suoi successivi viaggi in Oriente.
   Baricco riesce a condensare in poche righe realtà storiche, personaggi verosimili, riferimenti letterari e intertestuali, accennati e falsamente irrilevanti, in modo che le pagine non vengano sovraccaricate. Al contrario, egli le spoglia, privandole degli eccessi e lasciando solo l'essenziale. Il gioco di ripetizioni e rimandi rende coesi tutti i frammenti che compongono il romanzo, tecnica che conferisce al racconto un ritmo cadenzato.